Cos’è un “Virtual tour”

Il Virtual Tour è un nuovo strumento di comunicazione con forte impatto emotivo, che consente di creare percorsi di immagini da esplorare.
Grazie all’unione di fotografie panoramiche a 360°, restituisce una riproduzione di spazi ed ambienti più vicina alla realtà, sia che si tratti di luoghi chiusi che all’aperto.

A cosa serve

Grazie alla possibilità di muoversi e spostarsi in diversi punti di osservazione, il Virtual Tour consente di effettuare una vera e propria visita virtuale, esplorando gli ambienti riprodotti nella loro totalità, con un realismo sorprendente.

Sarà più facile valutare il comfort di un alloggio, l’eleganza di un hotel, l’ospitalità di un ristorante, le attrezzature e la cura di uno studio dentistico, l’atmosfera rilassante di un centro benessere, il fascino del paesaggio in cui è immerso un centro storico o il portato di storia di una struttura museale.

Un’esperienza coinvolgente che rapisce l’utente con immagini immersive dal forte impatto emotivo, accessibile semplicemente da un computer, tablet, smartphone o da visori cardboard.

Per chi è indicato

Il Tour Virtuale è lo strumento ideale per attività, enti e strutture che desiderano coinvolgere gli utenti trasportandoli direttamente nella propria realtà.
Hotel, B&B, Case Vacanze, Agriturismi, Campeggi, Studi professionali, Studi dentistici, Palestre e Centri Benessere, Musei ed Enti Locali, ecc.

Caratteristiche e Vantaggi del Virtual Tour, per le attività

Restituisce immagini realistiche degli ambienti, grazie all’alta qualità delle fotografie panoramiche.

Ė facilmente accessibile. Visibile da computer, smartphone, tablet o visori cardboard.

Può essere integrato nella comunicazione aziendale e di marketing, incorporando il tour virtuale su sito web e pagine social, o su supporti cartacei tramite l’integrazione di un semplice qr code (volantini, biglietti da visita, ecc).

Rappresenta un supporto valido per enti ed attività che intendono promuovere la struttura presso fiere di settore o altre occasioni di incontro. Servendosi di un semplice smartphone, tablet o visore cardboard, sarà possibile portare all’esterno intere opere architettoniche, attrezzature, cantieri, ecc.

Integrato nella scheda dell’attività Google My Business, garantisce una maggiore visibilità nei risultati dei motori di ricerca. Da uno studio del 2015:  “Le schede provviste di foto e tour virtuale hanno il doppio delle probabilità di suscitare interesse". Inoltre, rappresenta uno dei fattori che, se ben gestiti, possono influire sul posizionamento di medio/lungo termine del sito web 

Advanced Tour e Realtà Virtuale

Grazie a nuove implementazioni di Realtà Virtuale, è possibile amplificare l’esperienza dell’utente che visita un Virtual Tour, attraverso l’integrazione di contenuti extra ai quali accedere durante la passeggiata virtuale.

Alcuni contenuti integrabili nel Virtual Tour:

Menu di navigazione, il tour virtuale diventa navigabile proprio come un sito web.
Multimedia, video, gallerie d’immagini, descrizioni ed altri elementi multimediali ai quali l’utente potrà accedere durante la navigazione del tour virtuale.
Social, condivisione sui social network facilitata.
Virtual Reality, immersione totale negli ambienti fotografati grazie alla visualizzazione mediante visori VR e Cardboard.
Integrazione, è semplice incorporare il tour sul proprio sito web e nei canali social.
Aree e punti d’interesse, gli elementi importanti della tua attività sono messi in evidenza per agevolarne la fruizione e focalizzare l’attenzione del visitatore.
Prenotazione servizi, è possibile effettuare prenotazioni all’interno del tour, il tavolo di un ristorante, la camera di una struttura ricettiva, il campo di calcetto, l’acconciatura dal parrucchiere e tanti altri servizi.
E-Commerce, è possibile collegare un sistema di carrello elettronico all’interno del tour virtuale ed il visitatore potrà effettuare i suoi acquisti direttamente durante la sua visita virtuale.

I Virtual Tour, slegati dalla tecnologia “Street View”, possono essere visualizzati e navigati anche in modalità offline (senza connessione internet). Sarà più facile, ad esempio, presentare il tour virtuale in eventi aperti al pubblico, che richiedono ore attive di visualizzazione e possibili problemi di connessione alla rete internet (si pensi ad una fiera o ad eventi in luoghi all’aperto).

Quanto costa un Virtual Tour

Il costo per la realizzazione del Virtual Tour varia in base alle dimensioni ed alle caratteristiche strutturali degli ambienti che si intende riprodurre.

Pertanto non può essere stabilito a priori, ma viene determinato valutando la complessità dei locali ed il numero di panoramiche necessarie per la realizzazione del Tour.

Ecco perché preferiamo sempre effettuare un sopralluogo della struttura, recandoci fisicamente presso il cliente. Oppure, se molto distanti, richiediamo opportune misure ed informazioni più dettagliate, da poterci fornire anche tramite email.